Il progetto Cur’arti è inserito nel registro delle opere pubbliche tutelate dal MIBACT di cui all’articolo 103 della legge 733/1941, come “Rete  tra Aziende ospedaliere ed Istituti e Luoghi di Cultura per l’Inclusione, l’Accessibilità e la Prescrizione di Arteterapia.

Sintesi del Progetto

Abstract

Cur’Arti è una Rete tra luoghi di Cultura e Aziende Ospedaliere per l’Inclusione Sociale, l’Accessibilità all’Arte e la Prescrizione di Arteterapia.

L’associazione si propone di creare, nei luoghi di cura e nei Luoghi di Cultura, il primo Museo-Ambulatorio di Riabilitazione in Italia, estendendo il concetto di formazione culturale a quello di riabilitazione. L’idea consiste nello sviluppo di laboratori di riabilitazione e recupero psicologico attraverso l’arteterapia, ai fini di valorizzare le straordinarie potenzialità artistiche di pazienti affetti da patologie psicofisiche. Nello specifico Cur’Arti si occupa di:

    Continua>>

    Audience

    A chi si rivolge

    Il progetto è rivolto ad un pubblico eterogeneo per età, genere e formazione, in generale a tutti coloro che sono alla ricerca del benessere attraverso l’Arte.

    Nello specifico, le categorie a cui si rivolge sono:

    • pazienti affetti da patologie croniche ed acute
    • bambini in povertà culturale
    • adolescenti e giovani in disagio minorile
    • disabili
    • immigrati

    Goals

    Quali sono gli obiettivi

    • Creazione del Museo Ambulatorio per l’applicazione dell’Arteterapia negli Ospedali e nei Musei come esperienza per il benessere e come terapia per persone in cura, praticata da professionisti di I livello (riabilitatori psichiatrici, psicologi, psichiatri, operatori dei Beni Culturali specializzati nella Formazione ecc…).
    • Sviluppare una “didattica museale” per i diversi pubblici, sfruttando tecniche e strumenti digitali per rendere la comprensione del patrimonio culturale e implementarne la conoscenza attraverso modalità stimolanti e immersive che rendano partecipe il fruitore attivandone sensi e mente. Continua>>

    Rassegna Stampa

    Ultime news

    L'antico e il moderno nella musica della vita a palazzo Doria D'Angri il 17 giugno alle 19:30. ... See MoreSee Less
    View on Facebook

    3 weeks ago

    Dall'Ombra alla Luce
    Cittadinanzattiva promuove la mission di attivismo dei cittadini per la tutela dei diritti, la curadei beni comuni ed il sostegno alle persone in condizioni di debolezza. Il contributo di Cittadinanzattiva Campania nell’ambito del progetto Dall’Ombra alla Luce consiste nella apertura di uno Sportello di ascolto ed assistenza per i familiari ed i caregiver degli utenti del progetto, rafforzando la rete assistenziale del Progetto con L’obiettivo è quello di fornire “sostegno all’inclusione sociale” come da finalità del progetto Dall’Ombra alla Luce, attraverso uno spazio di ascolto, accoglimento e supporto psicologico per le problematiche espresse dal familiare e/o caregiver. ... See MoreSee Less
    View on Facebook

    1 month ago

    Dall'Ombra alla Luce
    Ferdinando Morra segue il percorso di Misicoterapia clinica da circa 5 anni, inizialmente aveva difficoltà nell’articolazione verbale poca attenzione e di memoria breve. Oggi attraverso lo studio della musica e del pianoforte legge e scrive la musica suona tutte le scale maggiori e minori esegue brani di diverso stile musicale classici e moderni con coordinamento perfetto delle mani e delle dita. Ha migliorato tantissimo il suo linguaggio e il ritmo interno. Cur'Arti @centroisoriabilitativoaps ... See MoreSee Less
    View on Facebook

    1 month ago

    Dall'Ombra alla Luce
    la terapia del ritmo e del linguaggio. Spiega il dott.manna del @centroisoriabilitativoaps <<Pierpaolo lo seguo da circa 5 anni inizialmente aveva difficoltà verbali attentive e di attesa. Non aveva conoscenza del ritmo della scrittura musicale e dello strumento pianoforte. Oggi esegue tutte le scale maggiori e minori in tutte le tonalità con ottimo coordinamento delle mani e a memoria. La sua memoria è stata stimolata anche dal canto infatti ricorda tutti i testi dei brani composte in diversi anni dello zecchino d’oro>> ... See MoreSee Less
    View on Facebook

    1 month ago

    Dall'Ombra alla Luce
    "Pierpaolo lo seguo da circa 5 anni inizialmente aveva difficoltà verbali attentive e di attesa. Non aveva conoscenza del ritmo della scrittura musicale e dello strumento pianoforte. Oggi esegue tutte le scale maggiori e minori in tutte le tonalità con ottimo coordinamento delle mani e a memoria. La sua memoria è stata stimolata anche dal canto infatti ricorda tutti i testi dei brani composte in diversi anni dello zecchino d’oro." dichiara il dr. Manna del @centroisoriabilitativoaps ... See MoreSee Less
    View on Facebook

    Alcuni Progetti

    Dall’Ombra Alla Luce

    Le Associazioni “Cur’Arti APS”, “Centro ISO Riabilitativo per l’età evolutiva APS”, “CittadinazAttiva Campania APS”, “Corpo Internazionale di Soccorso OdV” e “Scisar APS” si sono costituite in ATS denominata “Dall’Ombra alla Luce ATS” che è risultata aggiudicataria del “Bando Terzo Settore 2021” indetto dalla Regione Campania con Avviso Pubblico n. 342 del 27/07/2021 al quale ha partecipato con la presentazione del progetto “Dall’ombra alla luce” che prevede la creazione di un museo ambulatorio all’interno delle strutture ospedaliere.